Giulio Fiocchi combattente della Grande Guerra, item 16

Edit transcription:
...
Transcription saved
Enhance your transcribing experience by using full-screen mode

Transcription

You have to be logged in to transcribe. Please login or register and click the pencil-button again

del colle, si cominciò a capire che si era allora - secondo le buoen norme tattiche - al rombo del cannone. Anzi ai rombi dei cannoni. Perché era una vera orchestra.

Nel pomeriggio del 27 battaglioni di altri regg. e il nostro ricevettero l'ordine d'impegnarsi a fondo, e cominciarono a infilare in un lungo e stretto camminamento che sboccava sulle posizioni da riprendere. I battaglioni che ci precedevano. impegnatisi, ottennero subito buoni risultati, ma nello stesso tempo venivano minacciati seriamente alla destra. La quale stava già per ripiegare quando la 8a comp. sboccava al camm. e, con un irruente assalto alla baionetta, trascinando seco i titubanti, ributtava il nemico oltre la cresta. decidendo così la sorte della fortunosa giornata. L'intervento decisivo dell'8a (l'unico reparto del regg. che abbia preso parte all'azione) è stata riconosciuta anche dagli altri battagl. A questo glorioso battesimo del fuoco, come già vi scrissi, io non potei partecipare. perché con la sez. mitr. ero stato messo in coda al batt. Del combattimento (oltre un po' di bombardamento che cercava di sbarrare il camminamento) non ho conosciuto che la parte triste del passaggio e del lamento dei feriti

Transcription saved

del colle, si cominciò a capire che si era allora - secondo le buoen norme tattiche - al rombo del cannone. Anzi ai rombi dei cannoni. Perché era una vera orchestra.

Nel pomeriggio del 27 battaglioni di altri regg. e il nostro ricevettero l'ordine d'impegnarsi a fondo, e cominciarono a infilare in un lungo e stretto camminamento che sboccava sulle posizioni da riprendere. I battaglioni che ci precedevano. impegnatisi, ottennero subito buoni risultati, ma nello stesso tempo venivano minacciati seriamente alla destra. La quale stava già per ripiegare quando la 8a comp. sboccava al camm. e, con un irruente assalto alla baionetta, trascinando seco i titubanti, ributtava il nemico oltre la cresta. decidendo così la sorte della fortunosa giornata. L'intervento decisivo dell'8a (l'unico reparto del regg. che abbia preso parte all'azione) è stata riconosciuta anche dagli altri battagl. A questo glorioso battesimo del fuoco, come già vi scrissi, io non potei partecipare. perché con la sez. mitr. ero stato messo in coda al batt. Del combattimento (oltre un po' di bombardamento che cercava di sbarrare il camminamento) non ho conosciuto che la parte triste del passaggio e del lamento dei feriti


Transcription history
  • February 2, 2017 09:18:37 Stefania Biron

    del colle, si cominciò a capire che si era allora - secondo le buoen norme tattiche - al rombo del cannone. Anzi ai rombi dei cannoni. Perché era una vera orchestra.

    Nel pomeriggio del 27 battaglioni di altri regg. e il nostro ricevettero l'ordine d'impegnarsi a fondo, e cominciarono a infilare in un lungo e stretto camminamento che sboccava sulle posizioni da riprendere. I battaglioni che ci precedevano. impegnatisi, ottennero subito buoni risultati, ma nello stesso tempo venivano minacciati seriamente alla destra. La quale stava già per ripiegare quando la 8a comp. sboccava al camm. e, con un irruente assalto alla baionetta, trascinando seco i titubanti, ributtava il nemico oltre la cresta. decidendo così la sorte della fortunosa giornata. L'intervento decisivo dell'8a (l'unico reparto del regg. che abbia preso parte all'azione) è stata riconosciuta anche dagli altri battagl. A questo glorioso battesimo del fuoco, come già vi scrissi, io non potei partecipare. perché con la sez. mitr. ero stato messo in coda al batt. Del combattimento (oltre un po' di bombardamento che cercava di sbarrare il camminamento) non ho conosciuto che la parte triste del passaggio e del lamento dei feriti

  • February 2, 2017 09:18:28 Stefania Biron

    del colle, si cominciò a capire che si era allora - secondo le buoen norme tattiche - al rombo del cannone. Anzi ai rombi dei cannoni. Perché era una vera orchestra.

    Nel pomeriggio del 27 battaglioni di altri regg. e il nostro ricevettero l'ordine d'impegnarsi a fondo, e cominciarono a infilare in un lungo e stretto camminamento che sboccava sulle posizioni da riprendere. I battaglioni che ci precedevano. impegnatisi, ottennero subito buoni risultati, ma nello stesso tempo venivano minacciati seriamente alla destra. La quale stava già per ripiegare quando la 8a comp. sboccava al camm. e, con un irruente assalto alla baionetta, trascinando seco i titubanti, ributtava il nemico oltre la cresta. decidendo così la sorte della fortunosa giornata. L'intervento decisivo dell'8a (l'unico reparto del regg. che abbia preso parte all'azione) è stata riconosciuta anche dagli altri battagl. A questo glorioso battesimo del fuoco, come già vi scrissi, io non potei partecipare. perchè con la sez. mitr. ero stato messo in coda al batt. Del combattimento (oltre un po' di bombardamento che cercava di sbarrare il camminamento) non ho conosciuto che la parte triste del passaggio e del lamento dei feriti


  • February 2, 2017 09:18:22 Stefania Biron

    del colle, si cominciò a capire che si era allora - secondo le buoen norme tattiche - al rombo del cannone. Anzi ai rombi dei cannoni. Perché era una vera orchestra.

    Nel pomeriggio del 27 battaglioni di altri regg. e il nostro ricevettero l'ordine d'impegnarsi a fondo, e cominciarono a infilare in un lungo e stretto camminamento che sboccava sulle posizioni da riprendere. I battaglioni che ci precedevano. impegnatisi, ottennero subito buoni risultati, ma nello stesso tempo venivano minacciati seriamente alla destra. La quale stava già per ripiegare quando la 8a comp. sboccava cal camm. e, con un irruente assalto alla baionetta, trascinando seco i titubanti, ributtava il nemico oltre la cresta. decidendo così la sorte della fortunosa giornata. L'intervento decisivo dell'8a (l'unico reparto del regg. che abbia preso parte all'azione) è stata riconosciuta anche dagli altri battagl. A questo glorioso battesimo del fuoco, come già vi scrissi, io non potei partecipare. perchè con la sez. mitr. ero stato messo in coda al batt. Del combattimento (oltre un po' di bombardamento che cercava di sbarrare il camminamento) non ho conosciuto che la parte triste del passaggio e del lamento dei feriti


  • February 2, 2017 09:18:11 Stefania Biron

    del colle, si cominciò a capire che si era allora - secondo le buoen norme tattiche - al rombo del cannone. Anzi ai rombi dei cannoni. Perchè era una vera orchestra.

    Nel pomeriggio del 27 battaglioni di altri regg. e il nostro ricevettero l'ordine d'impegnarsi a fondo, e cominciarono a infilare in un lungo e stretto camminamento che sboccava sulle posizioni da riprendere. I battaglioni che ci precedevano. impegnatisi, ottennero subito buoni risultati, ma nello stesso tempo venivano minacciati seriamente alla destra. La quale stava già per ripiegare quando la 8a comp. sboccava cal camm. e, con un irruente assalto alla baionetta, trascinando seco i titubanti, ributtava il nemico oltre la cresta. decidendo così la sorte della fortunosa giornata. L'intervento decisivo dell'8a (l'unico reparto del regg. che abbia preso parte all'azione) è stata riconosciuta anche dagli altri battagl. A questo glorioso battesimo del fuoco, come già vi scrissi, io non potei partecipare. perchè con la sez. mitr. ero stato messo in coda al batt. Del combattimento (oltre un po' di bombardamento che cercava di sbarrare il camminamento) non ho conosciuto che la parte triste del passaggio e del lamento dei feriti 


  • February 2, 2017 09:18:01 Stefania Biron

    del colle, si cominciò a capire che si era allora - secondo le buoen norme tattiche - al rombo del cannone. Anzi ai rombi dei cannoni. Perchè era una vera orchestra.

    Nel pomeriggio del 27 battaglioni di altri regg. e il nostro ricevettero l'ordine d'impegnarsi a fondo, e cominciarono a infilare in un lungo e stretto camminamento che sboccava sulle posizioni da riprendere. I battaglioni che ci precedevano. impegnatisi, ottennero subito buoni risultati, ma nello stesso tempo venivano minacciati seriamente alla destra. La quale stava già per ripiegare quando la 8a comp. sboccava cal camm. e, con un irruente assalto alla baionetta, trascinando seco i titubanti, ributtava il nemico oltre la cresta. decidendo così la sorte della fortunosa giornata. L'intervento decisivo dell'8a (l'unico reparto del regg. che abbia preso parte all'azione) è stata riconosciuta anche dagli altri battagl. A questo glorioso battesimo del fuoco, come già vi scrissi, io non potei partecipare. perchè con la sez. mitr. ero stato messo in coda al batt. Del combattimento (oltre un po' di bombardamento che cercava di sbarrare il camminamento) non ho conosciuto che la parte triste del passaggio e del lamento dei feriti


  • December 16, 2016 19:30:56 Paolo Rampazzo

    del colle, si cominciò a capire che si era allora - secondo le buoen norme tattiche - al rombo del cannone. Anzi ai rombi dei cannoni. Perchè era una vera orchestra

    Nel pomeriggio del 27 battaglioni di altri regg. e il nostro ricevettero l'ordine d'impegnarsi a fondo, e cominciarono a infilare in un lungo e stretto camminamento che sboccava sulle posizioni da riprendere. I battaglioni che ci precedevano . impegnatisi, ottennero subito buoni risultati, ma nello stesso tempo venivano minacciati seriamente alla destra. La quale stava già per ripiegare quando la 8a comp. sboccava cal camm. e, con un irruente assalto alla baionetta, trascinando seco i titubanti, ributtava il nemico oltre la crestao. decindendo così la sorte della fortunosa giornata. L'intervento decisivo dell'9a (l'unico reparto del regg. che abbia preso parte all'azione) è stata riconosciuta anche dagli altri battagl. A questo forioso battesimo del fuoco- come già vi scrissi - io non potei partecipare. perchè con la sez. mitr. ero stato messo in coda all batt. Del combattimento (oltre un po' di bombardamento che cercava di sbarrare il camminamento) non ho conosciuto che la parte triste del passaggio e del lamento dei feriti


Description

Save description
  • 45.6495354||13.7779716||

    Fiume Piave, Nervesa (prov. Treviso), monte Podgora, Carso

    ||1
Location(s)
  • Story location Fiume Piave, Nervesa (prov. Treviso), monte Podgora, Carso


ID
5976 / 68603
Source
http://europeana1914-1918.eu/...
Contributor
Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia
License
http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/



  • Italian Front

  • Artillery



Notes and questions

Login to leave a note