Giulio Fiocchi combattente della Grande Guerra, item 8

Edit transcription:
...
Transcription saved
Enhance your transcribing experience by using full-screen mode

Transcription

You have to be logged in to transcribe. Please login or register and click the pencil-button again

ai suoi piccoli disturbi. Alcune volte la si induce a venire da noi. Vuol lavorare anche lei per i soldati ed oggi è felice perchè il Mino ha voluto tenere per sè, un certo colletto di lana fatto da lei. La mobilizzazione delle mani femminili è stata una buona trovata della guerra. Lavorano tutte e tutte le ragazze di Castello, anche quelle del popolo, con vero entusiasmo. Zia Pina ha messo in moto tante energie sconosciute, e anche due giorni fa, dal Comitato sono partiti quasi 800 capi di vestiario di lana. Mino è tornato di bellissimo aspetto, se il tempo non fosse stato pessimo

Transcription saved

ai suoi piccoli disturbi. Alcune volte la si induce a venire da noi. Vuol lavorare anche lei per i soldati ed oggi è felice perchè il Mino ha voluto tenere per sè, un certo colletto di lana fatto da lei. La mobilizzazione delle mani femminili è stata una buona trovata della guerra. Lavorano tutte e tutte le ragazze di Castello, anche quelle del popolo, con vero entusiasmo. Zia Pina ha messo in moto tante energie sconosciute, e anche due giorni fa, dal Comitato sono partiti quasi 800 capi di vestiario di lana. Mino è tornato di bellissimo aspetto, se il tempo non fosse stato pessimo


Transcription history
  • December 21, 2016 06:30:10 Paolo Rampazzo

    ai suoi piccoli disturbi. Alcune volte la si induce a venire da noi. Vuol lavorare anche lei per i soldati ed oggi è felice perchè il Mino ha voluto tenere per sè, un certo colletto di lana fatto da lei. La mobilizzazione delle mani femminili è stata una buona trovata della guerra. Lavorano tutte e tutte le ragazze di Castello, anche quelle del popolo, con vero entusiasmo. Zia Pina ha messo in moto tante energie sconosciute, e anche due giorni fa, dal Comitato sono partiti quasi 800 capi di vestiario di lana. Mino è tornato di bellissimo aspetto, se il tempo non fosse stato pessimo

  • December 15, 2016 17:19:32 Paolo Rampazzo

    ai suoi piccoli disturbi. Alcune volte la si induce a venire da noi. Vuol lavorare anche lei per i soldati ed oggi è felice perchè il Mino ha voluto tenere per sè, un certo colletto di lana fatto da lei. La mobilizzazione delle mani femminili è stata una buona trovata della guerra. Lavorano tutte e tutte le zagazze di Castello, anche quelle del popolo, con vero entusiasmo. Zia Pina ha messo in moto tante energie sconosciute, e anche due giorni fa dal Comitato sono partiti quasi 800 capi di vestiario di lana. Mino è tornato di bellissimo aspetto, se il tempo non fosse stato pessimo


Description

Save description
  • 45.6495354||13.7779716||

    Fiume Piave, Nervesa (prov. Treviso), monte Podgora, Carso

    ||1
Location(s)
  • Story location Fiume Piave, Nervesa (prov. Treviso), monte Podgora, Carso


ID
5976 / 68595
Source
http://europeana1914-1918.eu/...
Contributor
Istituto nazionale per la storia del movimento di liberazione in Italia
License
http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/



  • Italian Front

  • Artillery



Notes and questions

Login to leave a note