La vicenda di Giovanni de Peppo, item 31

Edit transcription:
...
Transcription saved
Enhance your transcribing experience by using full-screen mode

Transcription

You have to be logged in to transcribe. Please login or register and click the pencil-button again

13)

11 nov:- Oggi fa parecchio Questa notte ha fatto parecchio freddo ed ho dor-

mito piuttosto male con una sola coperta: ho protestato ed ho ottenuto

così una seconda coperta: il cielo è coperto, tira vento ed anche di giorno il freddo si fa sentire continua: bi-

sogna regolare il consumo della legna nella stufetta che è nella camera

perché è poca insufficiente per tenere calda la camera accesa tutto il giorno la stufa nella

camera ed è conveniente razionarla dividerla in razione e tenerla accesa in funzione produrre il calore tenere accesa la stufa solo nelle

ore in cui si è costretti a stare in camera, passando il resto della gior-

nata nella sala comune della mensa, in cui viene sta la stufa resta accesa

un paio d'ore la mattina ed altrettanto la sera durante i due

pasti.- A proposito di questi, mi accorgo ora dopo l'entusiasmo del primo giorno

giustificato dalla tanta forzata astinenza dei giorni scorsi, mi ac-

corgo ora che sono molto scarsi, o per meglio, veramente per essere

giusti è il pane purtroppo quello che manca: è poco, pochissimo, 

come non si può tirare avanti con solo 180 gr. al giorno, con non 

più di quattro bocconi in tutto, - e, risc così, riscrivo un'altra

lettera a casa, facendo seguito alla prima e raccomandando 

in modo speciale la pronta ed abbondante spedizione di pac-

chi sfusi, unica salvezza, per di pane e di commestibili, nonché di sigarette che assai

difficilmente si trovano e cattive e a pressi favolosi: oggi ne ho compe-

rate 50 da un soldato russo pagandole 25  ...  l'una e sono

fatte di surrogato di tabacco.- Alla sera, dopo alcuni giorni di

chiusura, si riapre la sala cinematografica con i suoi spettacoli:

meno male, costituisce un passatempo assai gradito in questo

mare di noia ed una distrazione di qualche ora: ha il vantag-

gio pure di far risparmiare un op' di legna in modo da ren-

dere più facile la regolarizzazione distribuzione e regolarizzazione per il suo razio-

nale e parsimonioso consumo.-

12 nov:- Tra i prigionieri del campo riconosco rivedo il capitano Volpe,

conosciuto a Napoli quale inquilino nel nostro palazzo a Monte di

Dio ed un istruttore del povero Mario in collegio militare:- mi

riempie di cortesia, ci facciamo una rimpatriata e parliamo

molto del caro estinto della cui del quale di cui ignorava la triste fine e della cui quale si è tanto

rammaricato.- D Nel pomeriggio mi offre uno spuntino costituito da una bella tazza di

cacao con biscottini che gradisco molto acquistandomi un po'

l'appetito che appunto verso quelle ore incomincia a farsi sentire

prepotente.- Oggi il freddo è abbastanza intenso e legna non se ne è ab-

biamo avuta distribuita, per fortuna ne abbiamo avan economizzata un po' ieri ed e

si è potuto fare un po' di calduccio in camera.-


13 nov :-





Transcription saved

13)

11 nov:- Oggi fa parecchio Questa notte ha fatto parecchio freddo ed ho dor-

mito piuttosto male con una sola coperta: ho protestato ed ho ottenuto

così una seconda coperta: il cielo è coperto, tira vento ed anche di giorno il freddo si fa sentire continua: bi-

sogna regolare il consumo della legna nella stufetta che è nella camera

perché è poca insufficiente per tenere calda la camera accesa tutto il giorno la stufa nella

camera ed è conveniente razionarla dividerla in razione e tenerla accesa in funzione produrre il calore tenere accesa la stufa solo nelle

ore in cui si è costretti a stare in camera, passando il resto della gior-

nata nella sala comune della mensa, in cui viene sta la stufa resta accesa

un paio d'ore la mattina ed altrettanto la sera durante i due

pasti.- A proposito di questi, mi accorgo ora dopo l'entusiasmo del primo giorno

giustificato dalla tanta forzata astinenza dei giorni scorsi, mi ac-

corgo ora che sono molto scarsi, o per meglio, veramente per essere

giusti è il pane purtroppo quello che manca: è poco, pochissimo, 

come non si può tirare avanti con solo 180 gr. al giorno, con non 

più di quattro bocconi in tutto, - e, risc così, riscrivo un'altra

lettera a casa, facendo seguito alla prima e raccomandando 

in modo speciale la pronta ed abbondante spedizione di pac-

chi sfusi, unica salvezza, per di pane e di commestibili, nonché di sigarette che assai

difficilmente si trovano e cattive e a pressi favolosi: oggi ne ho compe-

rate 50 da un soldato russo pagandole 25  ...  l'una e sono

fatte di surrogato di tabacco.- Alla sera, dopo alcuni giorni di

chiusura, si riapre la sala cinematografica con i suoi spettacoli:

meno male, costituisce un passatempo assai gradito in questo

mare di noia ed una distrazione di qualche ora: ha il vantag-

gio pure di far risparmiare un op' di legna in modo da ren-

dere più facile la regolarizzazione distribuzione e regolarizzazione per il suo razio-

nale e parsimonioso consumo.-

12 nov:- Tra i prigionieri del campo riconosco rivedo il capitano Volpe,

conosciuto a Napoli quale inquilino nel nostro palazzo a Monte di

Dio ed un istruttore del povero Mario in collegio militare:- mi

riempie di cortesia, ci facciamo una rimpatriata e parliamo

molto del caro estinto della cui del quale di cui ignorava la triste fine e della cui quale si è tanto

rammaricato.- D Nel pomeriggio mi offre uno spuntino costituito da una bella tazza di

cacao con biscottini che gradisco molto acquistandomi un po'

l'appetito che appunto verso quelle ore incomincia a farsi sentire

prepotente.- Oggi il freddo è abbastanza intenso e legna non se ne è ab-

biamo avuta distribuita, per fortuna ne abbiamo avan economizzata un po' ieri ed e

si è potuto fare un po' di calduccio in camera.-


13 nov :-






Transcription history
  • July 17, 2017 16:18:25 Stefania Biron

    13)

    11 nov:- Oggi fa parecchio Questa notte ha fatto parecchio freddo ed ho dor-

    mito piuttosto male con una sola coperta: ho protestato ed ho ottenuto

    così una seconda coperta: il cielo è coperto, tira vento ed anche di giorno il freddo si fa sentire continua: bi-

    sogna regolare il consumo della legna nella stufetta che è nella camera

    perché è poca insufficiente per tenere calda la camera accesa tutto il giorno la stufa nella

    camera ed è conveniente razionarla dividerla in razione e tenerla accesa in funzione produrre il calore tenere accesa la stufa solo nelle

    ore in cui si è costretti a stare in camera, passando il resto della gior-

    nata nella sala comune della mensa, in cui viene sta la stufa resta accesa

    un paio d'ore la mattina ed altrettanto la sera durante i due

    pasti.- A proposito di questi, mi accorgo ora dopo l'entusiasmo del primo giorno

    giustificato dalla tanta forzata astinenza dei giorni scorsi, mi ac-

    corgo ora che sono molto scarsi, o per meglio, veramente per essere

    giusti è il pane purtroppo quello che manca: è poco, pochissimo, 

    come non si può tirare avanti con solo 180 gr. al giorno, con non 

    più di quattro bocconi in tutto, - e, risc così, riscrivo un'altra

    lettera a casa, facendo seguito alla prima e raccomandando 

    in modo speciale la pronta ed abbondante spedizione di pac-

    chi sfusi, unica salvezza, per di pane e di commestibili, nonché di sigarette che assai

    difficilmente si trovano e cattive e a pressi favolosi: oggi ne ho compe-

    rate 50 da un soldato russo pagandole 25  ...  l'una e sono

    fatte di surrogato di tabacco.- Alla sera, dopo alcuni giorni di

    chiusura, si riapre la sala cinematografica con i suoi spettacoli:

    meno male, costituisce un passatempo assai gradito in questo

    mare di noia ed una distrazione di qualche ora: ha il vantag-

    gio pure di far risparmiare un op' di legna in modo da ren-

    dere più facile la regolarizzazione distribuzione e regolarizzazione per il suo razio-

    nale e parsimonioso consumo.-

    12 nov:- Tra i prigionieri del campo riconosco rivedo il capitano Volpe,

    conosciuto a Napoli quale inquilino nel nostro palazzo a Monte di

    Dio ed un istruttore del povero Mario in collegio militare:- mi

    riempie di cortesia, ci facciamo una rimpatriata e parliamo

    molto del caro estinto della cui del quale di cui ignorava la triste fine e della cui quale si è tanto

    rammaricato.- D Nel pomeriggio mi offre uno spuntino costituito da una bella tazza di

    cacao con biscottini che gradisco molto acquistandomi un po'

    l'appetito che appunto verso quelle ore incomincia a farsi sentire

    prepotente.- Oggi il freddo è abbastanza intenso e legna non se ne è ab-

    biamo avuta distribuita, per fortuna ne abbiamo avan economizzata un po' ieri ed e

    si è potuto fare un po' di calduccio in camera.-


    13 nov :-






  • July 17, 2017 16:09:58 Stefania Biron

    13)

    11 nov:- Oggi fa parecchio Questa notte ha fatto parecchio freddo ed ho dor-

    mito piuttosto male con una sola coperta: ho protestato ed ho ottenuto

    così una seconda coperta: il cielo è coperto, tira vento ed anche di giorno il freddo si fa sentire continua: bi-

    sogna regolare il consumo della legna nella stufetta che è nella camera

    perché è poca insufficiente per tenere calda la camera accesa tutto il giorno la stufa nella

    camera ed è conveniente razionarla dividerla in razione e tenerla accesa in funzione produrre il calore tenere accesa la stufa solo nelle

    ore in cui si è costretti a stare in camera, passando il resto della gior-

    nata nella sala comune della mensa, in cui viene sta la stufa resta accesa

    un paio d'ore la mattina ed altrettanto la sera durante i due

    pasti.- A proposito di questi, mi accorgo ora dopo l'entusiasmo del primo giorno

    giustificato dalla tanta forzata astinenza dei giorni scorsi, mi ac-

    corgo ora che sono molto scarsi, o per meglio, veramente per essere

    giusti è il pane purtroppo quello che manca: è poco, pochissimo, 

    come non si può tirare avanti con solo 180 gr. al giorno, con non 

    più di quattro bocconi in tutto, - e, risc così, riscrivo un'altra

    lettera a casa, facendo seguito alla prima e raccomandando 

    in modo speciale la pronta ed abbondante spedizione di pac-

    chi sfusi, unica salvezza, per di pane e di commestibili, nonché di sigarette che assai

    difficilmente si trovano e cattive e a pressi favolosi: oggi ne ho compe-

    rate 50 da un soldato russo pagandole 25  ...  l'una e sono

    fatte di surrogato di tabacco.- Alla sera, dopo alcuni giorni di

    chiusura, si riapre la sala cinematografica con i suoi spettacoli:

    meno male, costituisce un passatempo assai gradito in questo

    mare di noia ed una distrazione di qualche ora: ha il vantag-

    gio pure di far risparmiare un op' di legna in modo da ren-

    dere più facile la regolarizzazione distribuzione e regolarizzazione per il suo razio-

    nale e parsimonioso consumo.-






  • July 7, 2017 16:31:21 Stefania Biron

    13)

    11 nov:- Oggi fa parecchio Questa notte ha fatto parecchio freddo ed ho dor-

    mito piuttosto male con una sola coperta: ho protestato ed ho ottenuto

    così una seconda coperta: il cielo è coperto, tira vento ed anche di giorno il freddo si fa sentire continua: bi-

    sogna regolare il consumo della legna nella stufetta che è nella camera

    perché è poca insufficiente per tenere calda la camera accesa tutto il giorno la stufa nella

    camera ed è conveniente razionarla dividerla in razione e tenerla accesa in funzione produrre il calore tenere accesa la stufa solo nelle

    ore in cui si è costretti a stare in camera, passando il resto della gior-

    nata nella sala comune della mensa, in cui viene sta la stufa resta accesa

    un paio d'ore la mattina ed altrettanto la sera durante i due

    pasti.- A proposito di questi, mi accorgo ora dopo l'entusiasmo del primo giorno

    giustificato dalla tanta forzata astinenza dei giorni scorsi, mi ac-

    corgo ora che sono molto scarsi, o per meglio, veramente per essere

    giusti è il pane purtroppo quello che manca: è poco, pochissimo, 

    come non si può tirare avanti con solo 180 gr. al giorno, con non 

    più di quattro bocconi in tutto, - e, così, 



  • July 7, 2017 16:25:10 Stefania Biron

    13)

    11 nov:- Oggi fa parecchio Questa notte ha fatto parecchio freddo ed ho dor-

    mito piuttosto male con una sola coperta: ho protestato ed ho ottenuto

    così una seconda coperta: il cielo è coperto, tira vento ed anche di giorno il freddo si fa sentire continua: bi-

    sogna regolare il consumo della legna nella stufetta che è nella camera

    perché è poca insufficiente per tenere calda la camera accesa tutto il giorno la stufa nella

    camera ed è conveniente razionarla dividerla in razione e tenerla accesa in funzione produrre il calore tenere accesa la stufa solo nelle



  • July 7, 2017 14:56:55 Stefania Biron

Description

Save description
  • 46.26436529999999||13.60910309999997||

    Caporetto

    ||1
Location(s)
  • Story location Caporetto
Login and add location


ID
5568 / 240062
Source
http://europeana1914-1918.eu/...
Contributor
Mario De Peppo
License
http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/


Login to edit the languages

Login to edit the fronts
  • Italian Front

Login to add keywords
  • Artillery
  • Military Punishment
  • Prisoners of War

Login and add links

Notes and questions

Login to leave a note