Lettere di Giovanni Di Giacomo a Giuseppe Lombardo Radice, item 2

Edit transcription:
...
Transcription saved
Enhance your transcribing experience by using full-screen mode

Transcription

You have to be logged in to transcribe. Please login or register and click the pencil-button again

Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

far i soldati decisivi! e, perdio, questi saranno.

Allegri e contenti, e pieni di buona volontà questi 

coscritti. Sono certo che ne farò degli uomini, ardenti 

e coraggiosi, e filosofi. dei patrioti no. In guerra ogni ideale

sfuma; è vapor  ... . La visione della patria si 

smarrisce. È così! I migliori soldati non sono quelli 

educati all'amor di patria; al contrario: i meno civili, 

i sardi, i siciliani delle solfare, i friulani del  porto  ,

gli anarchici (tutti i romagnoli). Avviene come in 

arte, che non se  ...  di bella, vera, se non liberi da 

ogni preoccupazione religiosa, morale ecc. L'arte 

per l'arte (nel senso vero, non come intendevano

i cosiddetti veristi)! E così, credo, della guerra:  la 

guerra per la guerra! Il soldato, è mia esperienza, non


Transcription saved

Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

far i soldati decisivi! e, perdio, questi saranno.

Allegri e contenti, e pieni di buona volontà questi 

coscritti. Sono certo che ne farò degli uomini, ardenti 

e coraggiosi, e filosofi. dei patrioti no. In guerra ogni ideale

sfuma; è vapor  ... . La visione della patria si 

smarrisce. È così! I migliori soldati non sono quelli 

educati all'amor di patria; al contrario: i meno civili, 

i sardi, i siciliani delle solfare, i friulani del  porto  ,

gli anarchici (tutti i romagnoli). Avviene come in 

arte, che non se  ...  di bella, vera, se non liberi da 

ogni preoccupazione religiosa, morale ecc. L'arte 

per l'arte (nel senso vero, non come intendevano

i cosiddetti veristi)! E così, credo, della guerra:  la 

guerra per la guerra! Il soldato, è mia esperienza, non



Transcription history
  • November 20, 2018 13:24:55 Lucia Giagnolini

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

    far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

    far i soldati decisivi! e, perdio, questi saranno.

    Allegri e contenti, e pieni di buona volontà questi 

    coscritti. Sono certo che ne farò degli uomini, ardenti 

    e coraggiosi, e filosofi. dei patrioti no. In guerra ogni ideale

    sfuma; è vapor  ... . La visione della patria si 

    smarrisce. È così! I migliori soldati non sono quelli 

    educati all'amor di patria; al contrario: i meno civili, 

    i sardi, i siciliani delle solfare, i friulani del  porto  ,

    gli anarchici (tutti i romagnoli). Avviene come in 

    arte, che non se  ...  di bella, vera, se non liberi da 

    ogni preoccupazione religiosa, morale ecc. L'arte 

    per l'arte (nel senso vero, non come intendevano

    i cosiddetti veristi)! E così, credo, della guerra:  la 

    guerra per la guerra! Il soldato, è mia esperienza, non



  • October 10, 2018 15:00:14 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

    far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

    far i soldati decisivi! e, perdio, questi saranno.

    Allegri e contenti, e pieni di buona volontà questi 

    coscritti. Sono certo che ne farò degli uomini, ardenti 

    e coraggiosi, e filosofi. dei patrioti no. In guerra ogni ideale

    sfuma; è saper  ... . La visione della patria si 

    smarrisce. È così! I migliori soldati non sono quelli 

    educati all'amor di patria; al contrario: i meno civili, 

    i sardi, i siciliani delle solfare, i friulani del  porto  ,

    gli anarchici (tutti i romagnoli). Avviene come in 

    arte, che non se  ...  di bella, vera, se non liberi da 

    ogni preoccupazione religiosa, morale ecc. L'arte 

    per l'arte (nel senso vero, non come intendevano

    i cosiddetti veristi)! E così, credo, della guerra:  la 

    guerra per la guerra! Il soldato, è mia esperienza, non



  • October 10, 2018 14:58:31 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

    far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

    far i soldati decisivi! e, perdio, questi saranno.

    Allegri e contenti, e pieni di buona volontà questi 

    coscritti. Sono certo che ne farò degli uomini, ardenti 

    e coraggiosi, e filosofi. dei patrioti no. In guerra ogni ideale

    sfuma; è saper  ... . La visione della patria si 

    smarrisce. È così! I migliori soldati non sono quelli 

    educati all'amor di patria; al contrario: i meno civili, 

    i sardi, i siciliani delle solfare, i friulani del  porto ,

    gli anarchici (tutti i romagnoli). Avviene come in 

    arte, che non se  ...  di bella, vera, se non liberi da 

    ogni preoccupazione religiosa, morale ecc. L'arte 

    per l'arte (nel senso vero, non come intendevano

    i cosiddetti veristi)! E così, credo, della guerra:  la 

    guerra per la guerra! Il soldato, è mia esperienza, non



  • October 10, 2018 12:11:13 Federico Musardo

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

    far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

    far i soldati decisivi! e, perdio, questi saranno.

    Allegri e contenti, e pieni di buona volontà questi 

    coscritti. Sono certo che ne farò degli uomini, ardenti 

    e coraggiosi, e filosofi. dei patrioti no. In guerra ogni ideale

    sfuma; è saper  ... . La visione della patria si 

    smarrisce. È così! I migliori soldati non sono quelli 

    educati all'amor di patria; al contrario: i meno civili, 

    i sardi, i siciliani delle solfare, i friulani del  ...  ,

    gli anarchici (tutti i romagnoli). Avviene come in 

    arte, che non se  ...  di bella, vera, se non liberi da 

    ogni preoccupazione religiosa, morale ecc. L'arte 

    per l'arte (nel senso vero, non come intendevano

    i cosiddetti veristi)! E così, credo, della guerra:  la 

    guerra per la guerra! Il soldato, è mia esperienza, non



  • October 9, 2018 10:55:21 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

    far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

    far i soldati decisivi! e, perdio, questi saranno.

    Allegri e contenti, e pieni di buona volontà questi 

    coscritti. Sono certo che ne farò degli uomini, ardenti 

    e coraggiosi, e filosofi. dei patrioti no. In guerra ogni ideale

    sfuma; è saper  ... . La visione della patria si 

    smarrisce. È così! I migliori soldati non sono quelli 

    educati all'amor di patria; al contrario: i meno civili, 

    i sardi, i siciliani delle solfare, i friulani del  ...  ,

    gli anarchici (tutti i romagnoli). Avviene come in 

    arte, che non se  ... bella, vera, se non liberi da 

    ogni preoccupazione religiosa, morale ecc. L'arte 

    per l'arte (nel senso vero, non come intendevano

    i cosiddetti veristi)! E così, credo, della guerra:  la 

    guerra per la guerra! Il soldato, è mia esperienza, non



  • October 9, 2018 10:53:58 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

    far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

    far i soldati decisivi! e, perdio, questi saranno.

    Allegri e contenti, e pieni di buona volontà questi 

    coscritti. Sono certo che ne farò degli uomini, ardenti 

    e coraggiosi, e filosofi. dei patrioti no. In guerra ogni ideale

    sfuma; è saper  ... . La visione della patria si 

    smarrisce. È così! I migliori soldati non sono quelli 

    educati all'amor di patria; al contrario: i meno civili, 

    i sardi, i siciliani delle solfare, i friulani del  ...  ,

    gli anarchici (tutti i romagnoli). Avviene come in 

    arte, che non se  ... bella, vera, se non liberi da 

    ogni preoccupazione religiosa, morale ecc. L'arte 

    per l'arte (nel senso vero, non come intendevano

    i cosiddetti veristi)! E così, credo, della guerra: 



  • October 9, 2018 10:51:57 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

    far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

    far i soldati decisivi! e, perdio, questi saranno.

    Allegri e contenti, e pieni di buona volontà questi 

    coscritti. Sono certo che ne farò degli uomini, ardenti 

    e coraggiosi, e filosofi. dei patrioti no. In guerra ogni ideale

    sfuma; è saper  ... . La visione della patria si 

    smarrisce. È così! I migliori soldati non sono quelli 

    educati all'amor di patria; al contrario: i meno civili, 

    i sardi, i siciliani delle solfare, i friulani del  ...  ,

    gli anarchici (tutti i romagnoli). Avviene come in 

    arte, che non se  ... bella, vera, se non liberi da 

    ogni preoccupazione religiosa, morale ecc. L'arte 




  • October 9, 2018 10:48:31 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

    far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

    far i soldati decisivi! e, perdio, questi saranno.

    Allegri e contenti, e pieni di buona volontà questi 

    coscritti. Sono certo che ne farò degli uomini, ardenti 

    e coraggiosi, e filosofi. dei patrioti no. In guerra ogni ideale

    sfuma; è saper  ... . La visione della patria si 

    smarrisce. È così! I migliori soldati non sono quelli 

    educati all'amor di patria; al contrario: i meno civili, 

    i sardi, i siciliani delle solfare, i friulani del  ...  ,

    gli anarchici (tutti i romagnoli). Avviene come in 

    arte, che non se  ... bella, vera, 



  • October 9, 2018 10:46:59 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

    far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

    far i soldati decisivi! e, perdio, questi saranno.

    Allegri e contenti, e pieni di buona volontà questi 

    coscritti. Sono certo che ne farò degli uomini, ardenti 

    e coraggiosi, e filosofi. dei patrioti no. In guerra ogni ideale

    sfuma; è saper  ... . La visione della patria si 

    smarrisce. È così! I migliori soldati non sono quelli 

    educati all'amor di patria; al contrario: i meno civili, 

    i sardi, i siciliani delle solfare, i friulani del  ...  ,

    gli anarchici (tutti i romagnoli). Avviene come in 

    arte, 



  • October 9, 2018 10:45:43 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

    far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

    far i soldati decisivi! e, perdio, questi saranno.

    Allegri e contenti, e pieni di buona volontà questi 

    coscritti. Sono certo che ne farò degli uomini, ardenti 

    e coraggiosi, e filosofi. dei patrioti no. In guerra ogni ideale

    sfuma; è saper  ... . La visione della patria si 

    smarrisce. È così! I migliori soldati non sono quelli 

    educati all'amor di patria; al contrario: i meno civili, 

    i sardi, i siciliani delle solfare, i friulani del  ...  ,

    gli anarchici (tutti i romagnoli). 



  • October 9, 2018 10:42:36 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

    far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

    far i soldati decisivi! e, perdio, questi saranno.

    Allegri e contenti, e pieni di buona volontà questi 

    coscritti. Sono certo che ne farò degli uomini, ardenti 

    e coraggiosi, e filosofi. dei patrioti no. In guerra ogni ideale

    sfuma; è saper  ... . La visione della patria si 

    smarrisce. È così! I migliori soldati non sono quelli 

    educati all'amor di patria; al contrario: i meno civili, 

    i sardi, i siciliani delle solfare, i  



  • October 9, 2018 10:39:39 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

    far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

    far i soldati decisivi! e, perdio, questi saranno.

    Allegri e contenti, e pieni di buona volontà questi 

    coscritti. Sono certo che ne farò degli uomini, ardenti 

    e coraggiosi, e filosofi. dei patrioti no. In guerra ogni ideale

    sfuma; è saper  ... . La visione della patria si 

    smarrisce. È così! I migliori soldati non sono quelli 

     



  • October 9, 2018 10:38:05 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

    far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

    far i soldati decisivi! e, perdio, questi saranno.

    Allegri e contenti, e pieni di buona volontà questi 

    coscritti. Sono certo che ne farò degli uomini, ardenti 

    e coraggiosi, e filosofi. dei patrioti no. In guerra ogni ideale

    sfuma; è saper  ... . La visione della patria si 

    smarrisce. È 



  • October 9, 2018 10:36:24 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

    far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

    far i soldati decisivi! e, perdio, questi saranno.

    Allegri e contenti, e pieni di buona volontà questi 

    coscritti. Sono certo che ne farò degli uomini, ardenti 

    e coraggiosi, e filosofi. dei patrioti no. In guerra ogni ideale

    sfuma; è saper  ... . La visione della patria si 

    smarrisce. 



  • October 9, 2018 10:33:44 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

    far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

    far i soldati decisivi! e, perdio, questi saranno.

    Allegri e contenti, e pieni di buona volontà questi 

    coscritti. Sono certo che ne farò degli uomini, ardenti 

    e coraggiosi, e filosofi. dei patrioti no. In guerra ogni ideale

    sfuma; 



  • October 9, 2018 10:27:59 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

    far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

    far i soldati decisivi! e, perdio, questi saranno.

    Allegri e contenti, e pieni di buona volontà questi 

    coscritti. Sono certo che ne farò degli uomini, ardenti 

    e coraggiosi, e filosofi. Dei 



  • October 9, 2018 10:26:25 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

    far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

    far i soldati decisivi! e, perdio, questi saranno.

    Allegri e contenti, e pieni di buona volontà questi 

    coscritti. Sono certo che ne farò degli uomini,



  • October 9, 2018 10:25:49 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

    far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

    far i soldati decisivi! e, perdio, questi saranno.

    Allegri e contenti, e pieni di buona volontà questi 

    coscritti.



  • October 9, 2018 10:21:08 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma ò da 

    far meglio, ora, con i giovani del '96: ora bisogna 

    far i soldati 



  • October 9, 2018 10:19:04 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli! Ma 



  • October 9, 2018 10:17:19 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io ò sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò



  • October 9, 2018 10:14:52 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io o' sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte a ogni pericolo 

    ( i catanesi e i piemontesi soprattutto), che mi erano

    affezionatissimi. Ò pianto a lasciarli!



  • October 9, 2018 10:09:23 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io o' sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati, stoici veramente di fronte d ogni pericolo 



  • October 9, 2018 10:07:41 Alessandro Di Giacomo

    Le dico: io o' sempre avuto buona fortuna; incolume

    sempre nelle imprese più difficili , e soddisfatto dei

    miei soldati



Description

Save description
  • 43.31880899999999||11.330757400000039||

    Siena

    ||1
Location(s)
  • Story location Siena


ID
21733 / 256409
Source
http://europeana1914-1918.eu/...
Contributor
Museo Storico della Didattica Mauro Laeng
License
http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/


December 4, 1915
  • Italiano

  • Italian Front

  • Arte
  • Home Front
  • ideali
  • patria



Notes and questions

Login to leave a note