Lettere del tenente Armando Amoroso alla famiglia, item 28

Edit transcription:
...
Transcription saved
Enhance your transcribing experience by using full-screen mode

Transcription

You have to be logged in to transcribe. Please login or register and click the pencil-button again

ma veramente, dopo un periodo ter_

ribile di attesa che andò fino ai primi di

giugno, vi furono dei giorni nei quali

si riteneva fosse andato tutto in fumo,

finché finalmente il 13 o 14 si seppe in

modo formale che l'austriàco (l'accento

sull'a) avrebbe cacciato la testa dal sacco.

Ma, poveretto, è stato talmente ripigiato

nel sacco che ora l'ha sfondato e 

mostra dall'altro estremo una certa ro_

tondità ornata da due orme che rasso_

migliano stranamente alle pedate di

un soldatino italiano.

Non potete certo rimproverarmi se nei

giorni dell'attesa io non ve ne ho accem_

nato parola, e se poi nei primi giorni del_

l'offensiva vi ho scritto pochissimo e di tut_

t'altro. Era inutile farvi vivere nell'an_

Transcription saved

ma veramente, dopo un periodo ter_

ribile di attesa che andò fino ai primi di

giugno, vi furono dei giorni nei quali

si riteneva fosse andato tutto in fumo,

finché finalmente il 13 o 14 si seppe in

modo formale che l'austriàco (l'accento

sull'a) avrebbe cacciato la testa dal sacco.

Ma, poveretto, è stato talmente ripigiato

nel sacco che ora l'ha sfondato e 

mostra dall'altro estremo una certa ro_

tondità ornata da due orme che rasso_

migliano stranamente alle pedate di

un soldatino italiano.

Non potete certo rimproverarmi se nei

giorni dell'attesa io non ve ne ho accem_

nato parola, e se poi nei primi giorni del_

l'offensiva vi ho scritto pochissimo e di tut_

t'altro. Era inutile farvi vivere nell'an_


Transcription history
  • October 11, 2018 02:13:46 Irene Chieli

    ma veramente, dopo un periodo ter_

    ribile di attesa che andò fino ai primi di

    giugno, vi furono dei giorni nei quali

    si riteneva fosse andato tutto in fumo,

    finché finalmente il 13 o 14 si seppe in

    modo formale che l'austriàco (l'accento

    sull'a) avrebbe cacciato la testa dal sacco.

    Ma, poveretto, è stato talmente ripigiato

    nel sacco che ora l'ha sfondato e 

    mostra dall'altro estremo una certa ro_

    tondità ornata da due orme che rasso_

    migliano stranamente alle pedate di

    un soldatino italiano.

    Non potete certo rimproverarmi se nei

    giorni dell'attesa io non ve ne ho accem_

    nato parola, e se poi nei primi giorni del_

    l'offensiva vi ho scritto pochissimo e di tut_

    t'altro. Era inutile farvi vivere nell'an_

  • October 10, 2018 18:10:10 Irene Chieli

    ma veramente, dopo un periodo ter_

    ribile di attesa che andò fino ai primi di

    giugno, vi furono dei giorni nei quali

    si riteneva fosse andato tutto in fumo,

    finché finalmente il 13 o 14 si seppe in

    modo formale che l'austriàco (l'accento

    sull'a) avrebbe cacciato la testa dal  s-pacco .

    Ma, poveretto, è stato talmente ripigiato

    nel sacco che ora l'ha sfondato e 

    mostra dall'altro estremo una certa ro_

    tondità ornata da due orme che rasso_

    migliano stranamente alle pedate di

    un soldatino italiano.

    Non potete certo rimproverarmi se nei

    giorni dell'attesa io non ve ne ho accem_

    nato parola, e se poi nei primi giorni del_

    l'offensiva vi ho scritto pochissimo e di tut_

    t'altro. Era inutile farvi vivere nell'an_


Description

Save description
  • 40.8517746||14.268124400000033||

    Napoli

    ||1
Location(s)
  • Story location Napoli


ID
21708 / 255741
Source
http://europeana1914-1918.eu/...
Contributor
Polo Museale della Campania
License
http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/


June 28, 1918
  • Italiano

  • Italian Front

  • Trench Life



Notes and questions

Login to leave a note