Lettere del tenente Armando Amoroso alla famiglia, item 22

Edit transcription:
...
Transcription saved
Enhance your transcribing experience by using full-screen mode

Transcription

You have to be logged in to transcribe. Please login or register and click the pencil-button again

Avete letto, spero, la situazione nostra all'ordine del

giorno del Comando Superiore: potete bene immaginare

come siamo tutti rimasti contentissimi, e quando anche 

siano stati contenti i nostri superiori. Del resto ce

lo siamo quasi quasi meritato, perché in questi giorni,

ognuno di noi ha cercati del suo meglio di fare quan_

to più che poteva, e collaborare pel raggiungimento del

proprio  supremo finale.

Io sto sempre benone. Spero quanto prima ricevere 

una vostra lunghissima, nella quale mi mostrate

come sia passata la vostra giusta agitazione e

siate ritornati allo stato normale.

Papà, mi raccomando, sia sempre calmo e forte, ho

avuto ieri una sua lettera che francamente mi

ha dispiaciuto un pochino perché si mostra troppo

preoccupato, ciò che io non voglio assolutamente.

Ma ho fede che, trascorso oramai questo periodo

siate ritornati allo stato normale. 

Io manco sempre di carta : ho trovato questo

pezzo e vi ho scritto. Ieri fui a Treviso ma mi di_ 

menticai procurarmene. Forse oggi ci ritorno e

ne prenderò.

Non ho altro da dirvi. Solo nell'attesa

di vostre vi abbraccio e bacio tutti appassionatamente

assieme ai parenti tutti.

26-6.18

Vostro Armando

Nota a margine: MGC_AMOROSO_ARMANDO_012


 


Transcription saved

Avete letto, spero, la situazione nostra all'ordine del

giorno del Comando Superiore: potete bene immaginare

come siamo tutti rimasti contentissimi, e quando anche 

siano stati contenti i nostri superiori. Del resto ce

lo siamo quasi quasi meritato, perché in questi giorni,

ognuno di noi ha cercati del suo meglio di fare quan_

to più che poteva, e collaborare pel raggiungimento del

proprio  supremo finale.

Io sto sempre benone. Spero quanto prima ricevere 

una vostra lunghissima, nella quale mi mostrate

come sia passata la vostra giusta agitazione e

siate ritornati allo stato normale.

Papà, mi raccomando, sia sempre calmo e forte, ho

avuto ieri una sua lettera che francamente mi

ha dispiaciuto un pochino perché si mostra troppo

preoccupato, ciò che io non voglio assolutamente.

Ma ho fede che, trascorso oramai questo periodo

siate ritornati allo stato normale. 

Io manco sempre di carta : ho trovato questo

pezzo e vi ho scritto. Ieri fui a Treviso ma mi di_ 

menticai procurarmene. Forse oggi ci ritorno e

ne prenderò.

Non ho altro da dirvi. Solo nell'attesa

di vostre vi abbraccio e bacio tutti appassionatamente

assieme ai parenti tutti.

26-6.18

Vostro Armando

Nota a margine: MGC_AMOROSO_ARMANDO_012


 



Transcription history
  • October 11, 2018 02:02:16 Irene Chieli

    Avete letto, spero, la situazione nostra all'ordine del

    giorno del Comando Superiore: potete bene immaginare

    come siamo tutti rimasti contentissimi, e quando anche 

    siano stati contenti i nostri superiori. Del resto ce

    lo siamo quasi quasi meritato, perché in questi giorni,

    ognuno di noi ha cercati del suo meglio di fare quan_

    to più che poteva, e collaborare pel raggiungimento del

    proprio  supremo finale.

    Io sto sempre benone. Spero quanto prima ricevere 

    una vostra lunghissima, nella quale mi mostrate

    come sia passata la vostra giusta agitazione e

    siate ritornati allo stato normale.

    Papà, mi raccomando, sia sempre calmo e forte, ho

    avuto ieri una sua lettera che francamente mi

    ha dispiaciuto un pochino perché si mostra troppo

    preoccupato, ciò che io non voglio assolutamente.

    Ma ho fede che, trascorso oramai questo periodo

    siate ritornati allo stato normale. 

    Io manco sempre di carta : ho trovato questo

    pezzo e vi ho scritto. Ieri fui a Treviso ma mi di_ 

    menticai procurarmene. Forse oggi ci ritorno e

    ne prenderò.

    Non ho altro da dirvi. Solo nell'attesa

    di vostre vi abbraccio e bacio tutti appassionatamente

    assieme ai parenti tutti.

    26-6.18

    Vostro Armando

    Nota a margine: MGC_AMOROSO_ARMANDO_012


     



  • October 10, 2018 16:16:20 Giovanni Parisi

    Avete letto, spero, la  ...  nostra all'ordine del

    giorno del Comando Superiore: potete bene immaginare

    come siamo tutti rimasti contentissimi, e quando anche 

    siano stati contenti i nostri superiori. Del resto ce

    lo siamo quasi quasi meritato, perché in questi giorni,

    ognuno di noi ha cercati del suo meglio di fare quan_

    to più che poteva, e collaborare pel raggiungimento del

    proprio  supremo finale.

    Io sto sempre benone. Spero quanto prima ricevere 

    una vostra lunghissima, nella quale mi mostrate

    come sia passata la vostra giusta agitazione e

    siate ritornati allo stato  ... .

    Papà, mi raccomando, sia sempre calmo e forte, ho

    avuto ieri una sua lettera che francamente mi

    ha dispiaciuto un pochino perché si mostra troppo

    preoccupato, ciò che io non voglio assolutamente.

    Ma ho fede che, trascorso oramai questo periodo

    siate ritornati allo stato normale. 

    La mamma sempre vi  ... : ho provato questo

    pensiero e vi ho scritto. Ieri fui a Treviso ma, mi  ...  

    ...  preoccupazione. Forse oggi ci  ... e

    ne prenderò.

    Non ho altro da dirvi. Solo nell'attesa

    di vostre vi abbraccio e bacio tutti appassionatamente

    assieme ai parenti tutti.

    26-6.18

    Vostro Armando

    Nota a margine: MGC_AMOROSO_ARMANDO_012


     



Description

Save description
  • 40.8517746||14.268124400000033||

    Napoli

    ||1
Location(s)
  • Story location Napoli


ID
21708 / 255735
Source
http://europeana1914-1918.eu/...
Contributor
Polo Museale della Campania
License
http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/



  • Italian Front

  • Trench Life



Notes and questions

Login to leave a note