Una generazione che ha donato la sua gioventù e molti la vita per l'unità d'Italia. , item 4

Edit transcription:
...
Transcription saved
Enhance your transcribing experience by using full-screen mode

Transcription

You have to be logged in to transcribe. Please login or register and click the pencil-button again

INDENNITA' DI VIAGGIO PAGATE

a) - PER L'INVIO IN CONGEDO

Il titolare del presente paret da Foggia per recarsi in congedo a Foggia

soddisfatto di soldo a tutto il................. e di indennità di trasferta per N. ..........., giornate,

come pure di indennità di trasporto:

                      da...................................... a..................................... in L. ......................................

per ferrovia da ..................................... a..................................... in L. ......................................

per mare - da ....................................... a .................................... in L. ......................................

A Foggia addì 14 Ott. 1919 L'Aiutante maggiore


B) - PEL RINVIO IN CONGEDO DOPO IL PRIMO RICHIAMO

Il titolare del presente parte da ............................ per recarsi in congedo a.............................

soddisfatto di soldo a tutto il ................................. e di indennità di trasferta per N........... giornate,

come pure di indennità di trasporto:

                      da ........................ a........................... in L. .........................

per ferrovia da......................... a........................... in L. .........................

per mare - da .......................... a........................... in L. .........................

A .......................... addì ................................ 191............... L'Aiutante maggiore


C) - PEL RINVIO IN CONGEDO DOPO IL SECONDO RICHIAMO

Il titolare del presente parte da .................................. per recarsi in congedo a................................

soddisfatto di soldo a tutto il....................................... e di indennità di trasferta per N. .............. giornate,

come pure di indennità di trasporto:

                      da........................................ a............................. in L.

per ferrovia da........................................ a............................. in L.

A......................... addì............................191.................... L'Aiutante maggiore


ANNNOTAZIONI

(1) Corpo che rilascia il congedo.

(2) Per coloro che vanno in congedo per trasferimento alla 2^

e alla 3^ categoria, si indicherà la categoria alla quale vanno

ad essere ascritti all'atto del congedo.

(3) Alla quale, o per arrualamento o per trasferimento, risulta

ascritto al momento che va in congedo.

(4) Per coloro che nel momento del licenziamento, anzichè

essere trasferiti ad altro corpo, debbono essere ascritti alla milizia

mobile o alla milizia territoriale, s'indicherà inoltre che

sono ascritti alla milizia mobile o territoriale del...... reggimento

.......... o del distretto di...................

Per trasferimenti successivi vedati la casella H nella 2^ pag.

(5) Indicare la causa per la quale si rilascia il congedo, e

cioè per:

a) fine di ferma;

b) anticipazione;

c) trasferimento alla 2^ o alla 3^ categoria per modificazioni

sopraggiunte nello stato di famiglia;

d) effettuata surrogazione di fratello per iscambio di categoria;

e) compiuta istruzione (se di 2^ o 3^ categoria);

f) compiuta rafferma;

g) collocamento a riposo prima dell'invio in congedo assoluto

della classe cui appartiene.

Se il militare viene inviato in congedo illimitato per una causa

qui non prevista, occorre sempre che sia indicata.

(6) Cognome e nome, grado ed impiego speciale e, se il corpo è

suddiviso in specialità, indicare tra parentesi la specialità nella

quale ha prestato servizio. Aggiungere inoltre le indicazioni che

occorra aver presenti in caso di richiamo alle armi e che, a tale

scopo, siano state apposta sul quadro C nel mod. 59.

(7) Indicare il numero di matricola avuto nell'atto di iscrizione 

sul Ruolo N. 57 del distretto.

(8) Spazio per il giudizio sintetico sulla condotta (§§ 942 e

segg. Regolam. sul Reclutam.).

(9) Da apporsi quando nella casella <<arte e grado d'istruzione>>

è dichiarato che sa leggere e scrivere.

(10) Apporre secondo i costi, in tutte lettere l'annotazione:

<<a leggere e scrivere>> - sa leggere, ma non sa scrivere -

<<non sa nè leggere, nè scrivere>>.

(11) Di leva in... categoria o volontario o surrogato di fratello

(12) Se di leva o surrogato avanti il consiglio di leva, data

dell'arruolamento al consiglio di leva. Se volontario o surrogato

a corpo, data dell'arruolamento alle armi.

13) Data, per gli arruolati di leva, nella presentazione al distretto.

Non occorrono, oltre la data, altre indicazioni, come ad esempio

i motivi della ritardata presentazione, ecc.

(14) Corpo cui fu assegnato dal distretto di leva nella prima

venuta sotto le armi.

(15) Grado rivestito al momento del congedo.

(16) struzione (o per rassegna, per mobilitazione od altro indicazione

che fosse stabilita dal Ministero). Per ogni chiamata 

occorre sia apposta la firma del Comandante del distretto o del

dposito, ecc., secondo i casi, e il bollo d'ufficio.

(17) Tanto prima del rilascio del presente congedo quanto in

occasione di richiami alle armi.

(18) Quando il trasferimento è accompagnato da passaggio

alla milizia terrritoriale dovrà farsene cenno. In quessta casella

si dovranno registrare anche le più importanti modificazioni che

potranno avvenire nella posizione del militare in congedo, cioè:

retrocessioni, rimozioni del grado, ecc.


N.B. - Occorrendo di rilasciare un duplicato, il foglio porterà

la data del rilascio del duplicato stesso, ma al disopra della 

frma del Comandante del corpo si scriverà:

<<Per duplicato dell'altro smarrito che fu rilasciato in

data...................................... 191 ................>>. 

Transcription saved

INDENNITA' DI VIAGGIO PAGATE

a) - PER L'INVIO IN CONGEDO

Il titolare del presente paret da Foggia per recarsi in congedo a Foggia

soddisfatto di soldo a tutto il................. e di indennità di trasferta per N. ..........., giornate,

come pure di indennità di trasporto:

                      da...................................... a..................................... in L. ......................................

per ferrovia da ..................................... a..................................... in L. ......................................

per mare - da ....................................... a .................................... in L. ......................................

A Foggia addì 14 Ott. 1919 L'Aiutante maggiore


B) - PEL RINVIO IN CONGEDO DOPO IL PRIMO RICHIAMO

Il titolare del presente parte da ............................ per recarsi in congedo a.............................

soddisfatto di soldo a tutto il ................................. e di indennità di trasferta per N........... giornate,

come pure di indennità di trasporto:

                      da ........................ a........................... in L. .........................

per ferrovia da......................... a........................... in L. .........................

per mare - da .......................... a........................... in L. .........................

A .......................... addì ................................ 191............... L'Aiutante maggiore


C) - PEL RINVIO IN CONGEDO DOPO IL SECONDO RICHIAMO

Il titolare del presente parte da .................................. per recarsi in congedo a................................

soddisfatto di soldo a tutto il....................................... e di indennità di trasferta per N. .............. giornate,

come pure di indennità di trasporto:

                      da........................................ a............................. in L.

per ferrovia da........................................ a............................. in L.

A......................... addì............................191.................... L'Aiutante maggiore


ANNNOTAZIONI

(1) Corpo che rilascia il congedo.

(2) Per coloro che vanno in congedo per trasferimento alla 2^

e alla 3^ categoria, si indicherà la categoria alla quale vanno

ad essere ascritti all'atto del congedo.

(3) Alla quale, o per arrualamento o per trasferimento, risulta

ascritto al momento che va in congedo.

(4) Per coloro che nel momento del licenziamento, anzichè

essere trasferiti ad altro corpo, debbono essere ascritti alla milizia

mobile o alla milizia territoriale, s'indicherà inoltre che

sono ascritti alla milizia mobile o territoriale del...... reggimento

.......... o del distretto di...................

Per trasferimenti successivi vedati la casella H nella 2^ pag.

(5) Indicare la causa per la quale si rilascia il congedo, e

cioè per:

a) fine di ferma;

b) anticipazione;

c) trasferimento alla 2^ o alla 3^ categoria per modificazioni

sopraggiunte nello stato di famiglia;

d) effettuata surrogazione di fratello per iscambio di categoria;

e) compiuta istruzione (se di 2^ o 3^ categoria);

f) compiuta rafferma;

g) collocamento a riposo prima dell'invio in congedo assoluto

della classe cui appartiene.

Se il militare viene inviato in congedo illimitato per una causa

qui non prevista, occorre sempre che sia indicata.

(6) Cognome e nome, grado ed impiego speciale e, se il corpo è

suddiviso in specialità, indicare tra parentesi la specialità nella

quale ha prestato servizio. Aggiungere inoltre le indicazioni che

occorra aver presenti in caso di richiamo alle armi e che, a tale

scopo, siano state apposta sul quadro C nel mod. 59.

(7) Indicare il numero di matricola avuto nell'atto di iscrizione 

sul Ruolo N. 57 del distretto.

(8) Spazio per il giudizio sintetico sulla condotta (§§ 942 e

segg. Regolam. sul Reclutam.).

(9) Da apporsi quando nella casella <<arte e grado d'istruzione>>

è dichiarato che sa leggere e scrivere.

(10) Apporre secondo i costi, in tutte lettere l'annotazione:

<<a leggere e scrivere>> - sa leggere, ma non sa scrivere -

<<non sa nè leggere, nè scrivere>>.

(11) Di leva in... categoria o volontario o surrogato di fratello

(12) Se di leva o surrogato avanti il consiglio di leva, data

dell'arruolamento al consiglio di leva. Se volontario o surrogato

a corpo, data dell'arruolamento alle armi.

13) Data, per gli arruolati di leva, nella presentazione al distretto.

Non occorrono, oltre la data, altre indicazioni, come ad esempio

i motivi della ritardata presentazione, ecc.

(14) Corpo cui fu assegnato dal distretto di leva nella prima

venuta sotto le armi.

(15) Grado rivestito al momento del congedo.

(16) struzione (o per rassegna, per mobilitazione od altro indicazione

che fosse stabilita dal Ministero). Per ogni chiamata 

occorre sia apposta la firma del Comandante del distretto o del

dposito, ecc., secondo i casi, e il bollo d'ufficio.

(17) Tanto prima del rilascio del presente congedo quanto in

occasione di richiami alle armi.

(18) Quando il trasferimento è accompagnato da passaggio

alla milizia terrritoriale dovrà farsene cenno. In quessta casella

si dovranno registrare anche le più importanti modificazioni che

potranno avvenire nella posizione del militare in congedo, cioè:

retrocessioni, rimozioni del grado, ecc.


N.B. - Occorrendo di rilasciare un duplicato, il foglio porterà

la data del rilascio del duplicato stesso, ma al disopra della 

frma del Comandante del corpo si scriverà:

<<Per duplicato dell'altro smarrito che fu rilasciato in

data...................................... 191 ................>>. 


Transcription history
  • October 17, 2018 08:40:53 Sara Fresi

    INDENNITA' DI VIAGGIO PAGATE

    a) - PER L'INVIO IN CONGEDO

    Il titolare del presente paret da Foggia per recarsi in congedo a Foggia

    soddisfatto di soldo a tutto il................. e di indennità di trasferta per N. ..........., giornate,

    come pure di indennità di trasporto:

                          da...................................... a..................................... in L. ......................................

    per ferrovia da ..................................... a..................................... in L. ......................................

    per mare - da ....................................... a .................................... in L. ......................................

    A Foggia addì 14 Ott. 1919 L'Aiutante maggiore


    B) - PEL RINVIO IN CONGEDO DOPO IL PRIMO RICHIAMO

    Il titolare del presente parte da ............................ per recarsi in congedo a.............................

    soddisfatto di soldo a tutto il ................................. e di indennità di trasferta per N........... giornate,

    come pure di indennità di trasporto:

                          da ........................ a........................... in L. .........................

    per ferrovia da......................... a........................... in L. .........................

    per mare - da .......................... a........................... in L. .........................

    A .......................... addì ................................ 191............... L'Aiutante maggiore


    C) - PEL RINVIO IN CONGEDO DOPO IL SECONDO RICHIAMO

    Il titolare del presente parte da .................................. per recarsi in congedo a................................

    soddisfatto di soldo a tutto il....................................... e di indennità di trasferta per N. .............. giornate,

    come pure di indennità di trasporto:

                          da........................................ a............................. in L.

    per ferrovia da........................................ a............................. in L.

    A......................... addì............................191.................... L'Aiutante maggiore


    ANNNOTAZIONI

    (1) Corpo che rilascia il congedo.

    (2) Per coloro che vanno in congedo per trasferimento alla 2^

    e alla 3^ categoria, si indicherà la categoria alla quale vanno

    ad essere ascritti all'atto del congedo.

    (3) Alla quale, o per arrualamento o per trasferimento, risulta

    ascritto al momento che va in congedo.

    (4) Per coloro che nel momento del licenziamento, anzichè

    essere trasferiti ad altro corpo, debbono essere ascritti alla milizia

    mobile o alla milizia territoriale, s'indicherà inoltre che

    sono ascritti alla milizia mobile o territoriale del...... reggimento

    .......... o del distretto di...................

    Per trasferimenti successivi vedati la casella H nella 2^ pag.

    (5) Indicare la causa per la quale si rilascia il congedo, e

    cioè per:

    a) fine di ferma;

    b) anticipazione;

    c) trasferimento alla 2^ o alla 3^ categoria per modificazioni

    sopraggiunte nello stato di famiglia;

    d) effettuata surrogazione di fratello per iscambio di categoria;

    e) compiuta istruzione (se di 2^ o 3^ categoria);

    f) compiuta rafferma;

    g) collocamento a riposo prima dell'invio in congedo assoluto

    della classe cui appartiene.

    Se il militare viene inviato in congedo illimitato per una causa

    qui non prevista, occorre sempre che sia indicata.

    (6) Cognome e nome, grado ed impiego speciale e, se il corpo è

    suddiviso in specialità, indicare tra parentesi la specialità nella

    quale ha prestato servizio. Aggiungere inoltre le indicazioni che

    occorra aver presenti in caso di richiamo alle armi e che, a tale

    scopo, siano state apposta sul quadro C nel mod. 59.

    (7) Indicare il numero di matricola avuto nell'atto di iscrizione 

    sul Ruolo N. 57 del distretto.

    (8) Spazio per il giudizio sintetico sulla condotta (§§ 942 e

    segg. Regolam. sul Reclutam.).

    (9) Da apporsi quando nella casella <<arte e grado d'istruzione>>

    è dichiarato che sa leggere e scrivere.

    (10) Apporre secondo i costi, in tutte lettere l'annotazione:

    <<a leggere e scrivere>> - sa leggere, ma non sa scrivere -

    <<non sa nè leggere, nè scrivere>>.

    (11) Di leva in... categoria o volontario o surrogato di fratello

    (12) Se di leva o surrogato avanti il consiglio di leva, data

    dell'arruolamento al consiglio di leva. Se volontario o surrogato

    a corpo, data dell'arruolamento alle armi.

    13) Data, per gli arruolati di leva, nella presentazione al distretto.

    Non occorrono, oltre la data, altre indicazioni, come ad esempio

    i motivi della ritardata presentazione, ecc.

    (14) Corpo cui fu assegnato dal distretto di leva nella prima

    venuta sotto le armi.

    (15) Grado rivestito al momento del congedo.

    (16) struzione (o per rassegna, per mobilitazione od altro indicazione

    che fosse stabilita dal Ministero). Per ogni chiamata 

    occorre sia apposta la firma del Comandante del distretto o del

    dposito, ecc., secondo i casi, e il bollo d'ufficio.

    (17) Tanto prima del rilascio del presente congedo quanto in

    occasione di richiami alle armi.

    (18) Quando il trasferimento è accompagnato da passaggio

    alla milizia terrritoriale dovrà farsene cenno. In quessta casella

    si dovranno registrare anche le più importanti modificazioni che

    potranno avvenire nella posizione del militare in congedo, cioè:

    retrocessioni, rimozioni del grado, ecc.


    N.B. - Occorrendo di rilasciare un duplicato, il foglio porterà

    la data del rilascio del duplicato stesso, ma al disopra della 

    frma del Comandante del corpo si scriverà:

    <<Per duplicato dell'altro smarrito che fu rilasciato in

    data...................................... 191 ................>>. 

  • October 17, 2018 08:40:13 Sara Fresi

    INDENNITA' DI VIAGGIO PAGATE

    a) - PER L'INVIO IN CONGEDO

    Il titolare del presente paret da Foggia per recarsi in congedo a Foggia

    soddisfatto di soldo a tutto il................. e di indennità di trasferta per N. ..........., giornate,

    come pure di indennità di trasporto:

                          da...................................... a..................................... in L. ......................................

    per ferrovia da ..................................... a..................................... in L. ......................................

    per mare - da ....................................... a .................................... in L. ......................................

    A Foggia addì 14 Ott. 1919 L'Aiutante maggiore


    B) - PEL RINVIO IN CONGEDO DOPO IL PRIMO RICHIAMO

    Il titolare del presente parte da ............................ per recarsi in congedo a.............................

    soddisfatto di soldo a tutto il ................................. e di indennità di trasferta per N........... giornate,

    come pure di indennità di trasporto:

                          da ........................ a........................... in L. .........................

    per ferrovia da......................... a........................... in L. .........................

    per mare - da .......................... a........................... in L. .........................

    A .......................... addì ................................ 191............... L'Aiutante maggiore


    C) - PEL RINVIO IN CONGEDO DOPO IL SECONDO RICHIAMO

    Il titolare del presente parte da .................................. per recarsi in congedo a................................

    soddisfatto di soldo a tutto il....................................... e di indennità di trasferta per N. .............. giornate,

    come pure di indennità di trasporto:

                          da........................................ a............................. in L.

    per ferrovia da........................................ a............................. in L.

    A......................... addì............................191.................... L'Aiutante maggiore


    ANNNOTAZIONI

    (1) Corpo che rilascia il congedo.

    (2) Per coloro che vanno in congedo per trasferimento alla 2^

    e alla 3^ categoria, si indicherà la categoria alla quale vanno

    ad essere ascritti all'atto del congedo.

    (3) Alla quale, o per arrualamento o per trasferimento, risulta

    ascritto al momento che va in congedo.

    (4) Per coloro che nel momento del licenziamento, anzichè

    essere trasferiti ad altro corpo, debbono essere ascritti alla milizia

    mobile o alla milizia territoriale, s'indicherà inoltre che

    sono ascritti alla milizia mobile o territoriale del...... reggimento

    .......... o del distretto di...................

    Per trasferimenti successivi vedati la casella H nella 2^ pag.

    (5) Indicare la causa per la quale si rilascia il congedo, e

    cioè per:

    a) fine di ferma;

    b) anticipazione;

    c) trasferimento alla 2^ o alla 3^ categoria per modificazioni

    sopraggiunte nello stato di famiglia;

    d) effettuata surrogazione di fratello per iscambio di categoria;

    e) compiuta istruzione (se di 2^ o 3^ categoria);

    f) compiuta rafferma;

    g) collocamento a riposo prima dell'invio in congedo assoluto

    della classe cui appartiene.

    Se il militare viene inviato in congedo illimitato per una causa

    qui non prevista, occorre sempre che sia indicata.

    (6) Cognome e nome, grado ed impiego speciale e, se il corpo è

    suddiviso in specialità, indicare tra parentesi la specialità nella

    quale ha prestato servizio. Aggiungere inoltre le indicazioni che

    occorra aver presenti in caso di richiamo alle armi e che, a tale

    scopo, siano state apposta sul quadro C nel mod. 59.

    (7) Indicare il numero di matricola avuto nell'atto di iscrizione 

    sul Ruolo N. 57 del distretto.

    (8) Spazio per il giudizio sintetico sulla condotta (§§ 942 e

    segg. Regolam. sul Reclutam.).

    (9) Da apporsi quando nella casella <<arte e grado d'istruzione>>

    è dichiarato che sa leggere e scrivere.

    (10) Apporre secondo i costi, in tutte lettere l'annotazione:

    <<a leggere e scrivere>> - sa leggere, ma non sa scrivere -

    <<non sa nè leggere, nè scrivere>>.

    (11) Di leva in... categoria o volontario o surrogato di fratello

    (12) Se di leva o surrogato avanti il consiglio di leva, data

    dell'arruolamento al consiglio di leva. Se volontario o surrogato

    a corpo, data dell'arruolamento alle armi.

    13) Data, per gli arruolati di leva, nella presentazione al distretto.

    Non occorrono, oltre la data, altre indicazioni, come ad esempio

    i motivi della ritardata presentazione, ecc.

    (14) Corpo cui fu assegnato dal distretto di leva nella prima

    venuta sotto le armi.

    (15) Grado rivestito al momento del congedo.

    (16) struzione (o per rassegna, per mobilitazione od altro indicazione

    che fosse stabilita dal Ministero). Per ogni chiamata 

    occorre sia apposta la firma del Comandante del distretto o del

    dposito, ecc., secondo i casi, e il bollo d'ufficio.

    (17) Tanto prima del rilascio del presente congedo quanto in

    occasione di richiami alle armi.

    (18) Quando il trasferimento è accompagnato da passaggio

    alla milizia terrritoriale dovrà farsene cenno. In quessta casella

    si dovranno registrare anche le più importanti modificazioni che

    potranno avvenire nella posizione del militare in congedo, cioè:

    retrocessioni, rimozioni del grado, ecc.


    N.B. - Occorrendo di rilasciare un duplicato, il foglio porterà

    la data del rilascio del duplicato stesso, ma al disopra della 

    frma del Comandante del corpo si scriverà:

    <<Per duplicato dell'altro smarrito che fu rilasciato in

    data...................................... 191 ................>>. 


Description

Save description
  • 41.9027835||12.4963655||

    Roma

  • 41.4621984||15.5446302||

    Foggia

  • 45.7947||13.626700000000028||

    ||1
Location(s)
  • Story location
  • Document location Roma
  • Additional document location Foggia


ID
15581 / 164705
Source
http://europeana1914-1918.eu/...
Contributor
vittorio conte
License
http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0/


July 15, 1926 – December 14, 1940
  • Italiano

  • Italian Front

  • solemn commendation



Notes and questions

Login to leave a note